A bit of nostalgia

IMG_7273

Non sono vecchissima, insomma ho ed avrò 20 anni per tutta la vita, però alcune cose, negli anni, le ho imparate.

Ad esempio, so che per scrivere ho bisogno di ispirazione, per cui, per quanto la cosa mi infastidisca, non saprò mai essere costante con i miei post.

E so che a settembre divento oltremodo nostalgica, forse perché è il mese del mio compleanno o forse perché so che dovrò aspettare 8 mesi per poter tornare nella mia bella e calda Puglia.

E dire che quando ero piccola sognavo di scappare dal paese in cui sono cresciuta, e per piccola intendo 6/7 anni non di più; da adolescente ne avevo più che abbastanza. Ho trascorso gli anni del liceo a contare i giorni che mancavano alla fuga da questo posto, sempre avvertito come comprimente e alienante, e a 17 anni ho chiuso tutto in valigia e mi son fiondata fuori dalla porta di casa, giurando a me stessa che avrei fatto di tutto pur di non tornare indietro mai.

Eppure…eppure ora so che per quanto cerchi di scappar via da qui poi voglio tornarci sempre;

so che per quanto i miei occhi avidi cerchino di rubare quante più istantanee possibile di posti, colori, gente diversa, ho sempre nitidi davanti a me le linee, le figure, le sfumature della mia terra tanto odiata, e così tanto, tanto, tanto amata;

so che quando resto qui per troppo tempo inizio a scalpitare, prenoto mille viaggi, cerco di allontanarmi quanto più possibile; mi ritrovo ad essere quella bambina insofferente che sognava ad occhi aperti un’altra vita in altri posti.

Ma quando torno, ah! quando torno e mi accoglie lo scirocco, e l’odore del mare mi riempie le narici e l’arancione, il fucsia, il giallo e il blu del cielo mi esplodono nella retina, non vorrei dover andare via affatto.

So che più di tanto ormai lontana dalla Puglia, da casa, non riesco a starci. Maledetta…

E a volte, quando sento il bisogno di rivivere in maniera nitida i momenti, le luci, gli odori, i rumori di questa Puglia d’estate che crea dipendenza, riguardo le foto e ci affianco qualche parola.

Foto di agosto, quando avevo ancora tutta, o quasi, l’estate davanti a me; quando il pensiero che dovesse, e potesse, finire non mi sfiorava neanche per sbaglio; quando alle 21 c’erano ancora 30 gradi e si boccheggiava; quando aspettavo trepidante il giorno dopo solo e soltanto per tuffarmi finalmente in quel mare blu che tanto anelo durante l’inverno…

IMG_7280

Il mormorio costante delle onde che si infrangono sugli scogli, l’umidità che avvolge come un manto di velluto, il caldo la sera, il profumo della sabbia bagnata, la salsedine sulla pelle, la tavolozza di colori nel cielo, il vento che fa litigare le foglie delle palme, l’immancabile canto delle cicale…tutto rimandato, inizia il countdown!

IMG_7286

♥ ♥ ♥

Wearing:

Skirt: H&M

Top: Asos

Sandals: Brunello Cucinelli

Bag: Asos

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...